ILCE-1

Ripresa multipla di spostamento dei pixel

In "Ripresa multipla di spostamento dei pixel", la fotocamera scatta quattro o 16 immagini RAW non compresse spostando il sensore dell'immagine di un pixel o 0,5 pixel alla volta. È possibile generare immagini con una risoluzione più alta rispetto a quella consentita con la ripresa regolare combinando le immagini RAW acquisite su un computer mediante l'uso dell'applicazione Imaging Edge Desktop*1. Questa funzione è utile per la ripresa delle immagini statiche dei soggetti.

*1:
Imaging Edge Desktop è un'applicazione che supporta il lavoro creativo con le fotocamere digitali Sony. Consente di regolare e sviluppare immagini RAW e di scattare immagini in remoto (ripresa con tethering) dal computer. Imaging Edge Desktop ha tre funzioni che rendono possibile ciò: “Viewer”, “Edit” e “Remote”.
L'applicazione Imaging Edge Desktop può essere scaricata qui.
Se l’applicazione è già installata, aggiornarla alla versione più recente.

Ripresa multipla di spostamento dei pixel è disponibile in “Remote” nell'applicazione Imaging Edge Desktop durante la ripresa in modalità remota (tethering) e nella fotocamera stessa.

Requisiti di sistema consigliati

Quando 16 immagini RAW vengono combinate in un'immagine, le dimensioni dell'immagine RAW generata con estensione file ARQ sono di circa 2 GB.

L'operazione e il processo di combinazione delle immagini su computer può richiedere tempo in alcuni casi. Si consiglia pertanto di usare i seguenti requisiti di sistema.

  • Windows
    CPU: Processori Intel Core i7 di ottava generazione 2.2 GHz o superiore
    Memoria: 16 GB o superiore
    Archiviazione: SSD integrato
  • Mac
    CPU: Processori Intel Core i7 di ottava generazione 2.2 GHz o superiore
    Memoria: 16 GB o superiore
    Archiviazione: SSD integrato

Il tempo richiesto per completare i processi di combinazione e sviluppo delle immagini è di circa 2 minuti. (In base alle condizioni di prova definite da Sony)
Il tempo richiesto per completare i processi di combinazione e sviluppo delle immagini potrebbe essere maggiore, a seconda dell'ambiente operativo e delle prestazioni del computer.

Nota

Eventuali movimenti della fotocamera o la sfocatura del soggetto durante l'acquisizione delle immagini con Ripresa multipla di spostamento dei pixel potrebbero impedire la corretta combinazione delle immagini RAW e potrebbe essere visibile uno schema a griglia indistinto.
Inoltre, le immagini potrebbero non essere combinate correttamente se la luce che illumina il soggetto cambia a causa del movimento di persone o oggetti, o se la quantità di luce emessa differisce tra gli scatti quando si scatta con il flash.
Tenere presenti queste considerazioni quando si installano apparecchiature fotografiche e durante la ripresa.

Procedura di ripresa

  1. Installazione dell'apparecchiatura fotografica
  2. Configurazione delle impostazioni della fotocamera
  3. Ripresa
  4. Combinazione delle immagini con Ripresa multipla di spostamento dei pixel
  5. Regolazione e sviluppo delle immagini
  1. Installazione dell'apparecchiatura fotografica

Note sull'installazione dell'apparecchiatura

  • Posizionare la fotocamera su un treppiede o un'altra superficie stabile per tenerla ferma.
  • Assicurarsi che la fotocamera e il soggetto restino fermi in caso di movimento di persone o oggetti nelle vicinanze.
  • Assicurarsi che la fotocamera o il peso dell'obiettivo o altri fattori non causino il movimento della fotocamera durante la ripresa.
  1. Configurazione delle impostazioni della fotocamera

Durante la ripresa da remoto

  1. MENU →  (Rete) → [Con. smartphone] → [Conn. smartphone] → [Disattiv.]
  2. Selezionare il metodo di connessione tra la fotocamera e il computer.
    MENU →  (Rete) → [Trasf./Remoto] → [Contr. remoto da PC] → [Contr. remoto da PC] → [Attiv.]
    MENU →  (Rete) → [Trasf./Remoto] → [Contr. remoto da PC] → [Mtd coll Cntr rem PC] → impostazione desiderata.
    Fare clic qui per maggiori informazioni sull'impostazione di [Mtd coll Cntr rem PC].
    La seguente procedura consente di impostare [Mtd coll Cntr rem PC] su [USB].

    Suggerimento

    La ripresa PC Remote tramite una connessione Wi-Fi potrebbe richiedere molto tempo per trasferire le immagini registrate. Si consiglia di impostare [Dest. salv. fermo im.] in [Contr. remoto da PC] su [Solo la fotocamera] o di usare un collegamento USB per la ripresa PC Remote.

  3. Utilizzare un cavo USB per collegare la fotocamera al computer su cui è installato Imaging Edge Desktop.
  4. Dopo l'avvio di “Remote” nell'applicazione Imaging Edge Desktop, selezionare la fotocamera da usare per la ripresa da remoto nella finestra di selezione del dispositivo, quindi eseguire le seguenti impostazioni.
  • Nel pannello di ripresa, selezionare [Ripr.multi.spos.pixel].*

    * Non è possibile eseguire la ripresa multipla con spostamento pixel in modalità di ripresa diverse da P, A, S o M.

  • Impostare [4 foto] o [16 foto] utilizzando il pulsante per cambiare il numero di scatti, quindi selezionare un intervallo di acquisizione*2 con il pulsante per cambiare l'intervallo di acquisizione.
    *2:
    Se si verificano vibrazione della fotocamera e sfocatura del soggetto, le immagini RAW registrate con [Ripr.multi.spos.pixel] potrebbero non venire combinate correttamente.
    Si consiglia di impostare l'intervallo di acquisizione sul valore minimo ([Shortest]).
    Se si utilizza il flash, impostare l'intervallo di acquisizione in base al tempo richiesto per caricare il flash.
    Quando si utilizza un adattatore per montaggio (LA-EA1/LA-EA2/LA-EA3/LA-EA4/LA-EA5), l'intervallo di acquisizione potrebbe essere più lungo.

Durante la ripresa con la fotocamera stessa

MENU →  (Ripresa) → [Modo avanzam.] → [Ripr.multi.spos.pixel], impostare il numero di riprese e l'intervallo di acquisizione*3, quindi riprendere.

*3:
Se si verificano vibrazione della fotocamera e sfocatura del soggetto, le immagini RAW registrate con [Ripr.multi.spos.pixel] potrebbero non venire combinate correttamente.
Si consiglia di impostare l'intervallo di acquisizione sul valore minimo ([Intrvl. più corto]).
Se si utilizza il flash, impostare l'intervallo di acquisizione in base al tempo richiesto per caricare il flash.
Quando si utilizza un adattatore per montaggio (LA-EA1/LA-EA2/LA-EA3/LA-EA4/LA-EA5), l'intervallo di acquisizione potrebbe essere più lungo.
  1. Ripresa

Note relative alla ripresa

  • Assicurarsi che la luminosità del soggetto nell'ambiente di ripresa non cambi durante l'acquisizione delle immagini in Ripresa multipla di spostamento dei pixel.
    Soprattutto durante la ripresa di soggetti molto riflettenti, come metallo o vetro, assicurarsi che la luminosità del soggetto non venga influenzata da eventuali movimenti nelle vicinanze.
  • Impostare un tempo di esposizione appropriato, poiché alcune fonti di luce potrebbero causare sfarfallio.
  • Si consiglia di riprendere immagini a ISO3200 o inferiori per ottenere una qualità dell'immagine superiore.

Note per l'utilizzo del flash

  • Se la quantità di luce emessa dal flash differisce tra gli scatti, le immagini potrebbero non essere combinate correttamente. Per stabilizzare la quantità di luce emessa, provare ad aumentare il livello del flash o ad aumentare l'angolo di illuminazione.
  • Impostare l'intervallo di acquisizione in base al tempo richiesto per caricare il flash.
  • La velocità di sincronizzazione del flash sarà 1/200 di secondo.
  • Quando si riprende nel modo "Ripresa multipla di spostamento dei pixel", non è possibile usare il flash wireless ottico.

Durante la ripresa da remoto

Per eseguire la ripresa, fare clic sul pulsante di scatto in “Remote” nell'applicazione Imaging Edge Desktop.

Suggerimento

Può essere utile impostare il numero di scatti su [1 foto] ed eseguire uno scatto di prova. Utilizzare l'immagine di prova per verificare che le impostazioni di ripresa (come intensità del flash e angolatura) siano corrette.

Durante la ripresa con la fotocamera stessa

Premere completamente il pulsante di scatto per scattare la foto.
Premendo il pulsante di scatto sulla fotocamera, la fotocamera potrebbe vibrare. Si consiglia di eseguire la ripresa con uno dei seguenti metodi.

  • Telecomando (venduto separatamente)
  • Autoscatto della fotocamera
  • Controllo remoto da smartphone
  1. Combinazione delle immagini con Ripresa multipla di spostamento dei pixel

Durante la ripresa da remoto

Dopo lo scatto, viene avviato “Viewer” nell'applicazione Imaging Edge Desktop, e le immagini acquisite vengono combinate per generare un'immagine RAW con estensione file ARQ.

Suggerimento

  • È anche possibile combinare quattro immagini per volta nell'ordine in cui sono state riprese da 16 immagini nel modo Ripresa multipla di spostamento dei pixel per generare una singola immagine e per generare un totale di quattro immagini RAW. Quando si esegue [Crea immagine composita di Ripr.multi.spos.pixel (crea 4 immagini da 16 immagini)] dal menu [File] dopo aver selezionato un'immagine da 16 immagini nel modo Ripresa multipla di spostamento dei pixel visualizzate usando “Viewer” nell'applicazione Imaging Edge Desktop, quattro immagini alla volta vengono combinate nell'ordine in cui sono state riprese e viene generato un totale di quattro immagini RAW con l'estensione di file ARQ. Provare a utilizzare questa funzione quando non si è in grado di unire correttamente le immagini RAW a causa della vibrazione della fotocamera o della sfocatura del soggetto nelle immagini nel modo Ripresa multipla di spostamento dei pixel incluse tra le 16 immagini, o quando non è necessaria una risoluzione elevata.
  • Se l’impostazione di [Dest. salv. fermo im.] in [Contr. remoto da PC] è [Solo la fotocamera], importare le quattro o sedici immagini RAW registrate nel computer e quindi combinarle usando “Viewer” nell’applicazione Imaging Edge Desktop.

Durante la ripresa con la fotocamera stessa

  1. Trasferire le immagini RAW acquisite (estensione file: ARW) sul computer.
  • Trasferimento dalla fotocamera
    1-1.
    MENU →  (Impostazione) → [USB]→ [Collegam.USB] → o [Automatico], [Mass Storage] o [MTP]
    1-2.
    Collegare il computer alla fotocamera con un cavo USB e trasferire le immagini RAW sul computer.
  • Trasferimento dal supporto di archiviazione

    Inserire il supporto di archiviazione contenente le immagini RAW da Ripresa multipla di spostamento dei pixel nel computer e trasferire le immagini RAW (estensione file: ARW) sul computer.

  1. Avviare “Viewer” nell'applicazione Imaging Edge Desktop, selezionare la cartella contenente le immagini RAW nella finestra delle cartelle sul lato sinistro dello schermo, quindi selezionare un'immagine RAW da Ripresa multipla di spostamento dei pixel (con l'etichetta  in Viewer).
  2. Selezionare [Crea immagine composita di Ripr.multi.spos.pixel (crea 1 immagine)] o [Crea immagine composita di Ripr.multi.spos.pixel (crea 4 immagini da 16 immagini)]* dal menu [File].

    * Quattro immagini per volta vengono combinate nell'ordine in cui sono state riprese da 16 immagini nel modo Ripresa multipla di spostamento dei pixel per generare una singola immagine e viene generato un totale di quattro immagini RAW. Provare a utilizzare questa funzione quando non si è in grado di unire correttamente le immagini RAW a causa della vibrazione della fotocamera o della sfocatura del soggetto nelle immagini nel modo Ripresa multipla di spostamento dei pixel incluse tra le 16 immagini, o quando non è necessaria una risoluzione elevata.

  3. Impostare [Metodo di output] e [Impostazioni del file], quindi selezionare [Salva].
    Selezionare [Formato ARQ] per [Formato di salvataggio].
  4. Le quattro immagini RAW vengono combinate per generare una singola immagine RAW con l'estensione file ARQ.
  1. Regolazione e sviluppo delle immagini

Passando a “Edit” nell'applicazione Imaging Edge Desktop, è possibile sviluppare e salvare i file RAW come file JPEG o TIFF.

Suggerimento

  • A seconda delle condizioni operative del computer utilizzato, la velocità di regolazione può aumentare chiudendo la schermata di “Viewer” nell'applicazione Imaging Edge Desktop durante la regolazione delle immagini con “Edit” nell'applicazione Imaging Edge Desktop.
  • È possibile ridurre il rumore che compare ai bordi delle immagini in Ripresa multipla di spostamento dei pixel. Questo rumore è causato dalla vibrazione o altri fattori. Utilizzare il dispositivo di scorrimento per regolare la quantità di correzione. Questo pannello viene visualizzato solo quando si seleziona un'immagine ripresa con Ripresa multipla di spostamento dei pixel, in formato ARQ.

Per le istruzioni sulle applicazioni Imaging Edge Desktop , consultare questa pagina.


Questo articolo è stato utile?
Stiamo svolgendo un semplice sondaggio per migliorare ulteriormente i nostri servizi. Gradiremmo la partecipazione di tutti gli utenti.
Le risposte saranno utilizzate per sviluppare e migliorare ulteriormente prodotti o servizi. Le risposte al sondaggio saranno elaborate in modo statistico e non saranno conservate in modo da poter risalire all'autore.

Perche questo non è stato utile?