Esposizione e Compensazione dell'esposizione

L'esposizione indica la quantità di luce che entra nella fotocamera quando si scatta una foto. La quantità di luce è determinata dall'apertura e dalla velocità dell'otturatore. Combinando questi fattori con la sensibilità ISO, si determina la luminosità di una foto.

Nelle modalità di scatto automatico e nelle modalità P/A/S è attivata la funzione di esposizione automatica (AE): la fotocamera calcola automaticamente l'esposizione ottimale e imposta l'apertura, la velocità dell'otturatore e la sensibilità ISO di conseguenza. Utilizzando la funzione AE, puoi scattare automaticamente foto con la luminosità appropriata determinata dalla fotocamera.

Tuttavia, a seconda della situazione, la luminosità determinata dalla fotocamera potrebbe non corrispondere a quella che ti aspetti. Nella foto scattata con la funzione AE qui sotto, l'esposizione è basata sulla luminosità intermedia tra la nuvola luminosa e l'edificio scuro. Tuttavia, se desideri esaltare l'imponenza della nuvola, l'immagine più scura è la migliore. Al contrario, se desideri rendere l'edificio in modo più nitido, la migliore è quella più luminosa.

Compensazione dell'esposizione +0,7 Compensazione dell'esposizione 0 Compensazione dell'esposizione -0,7

In tali casi, si consiglia di utilizzare la compensazione dell'esposizione.
La compensazione dell'esposizione è una regolazione dell'esposizione ritenuta appropriata dalla fotocamera per ottenere il più possibile la luminosità che desideri. Come nell'esempio qui sopra, la luminosità appropriata di una foto varia in base alle scene o alle tue preferenze personali. Se desideri più luminosità, effettua la regolazione sul lato +, mentre se desideri l'immagine più scura, effettua la regolazione sul lato -.
Con una fotocamera digitale, puoi controllare il risultato dello scatto all'istante. Effettua più volte la compensazione dell'esposizione per ottenere la luminosità che desideri.